Museo di Storia Naturale Faraggiana Ferrandi

Museo di Storia Naturale Faraggiana Ferrandi.

Ospita le raccolte naturalistiche novaresi, conta oggi circa 2400 esemplari, in gran parte mammiferi e uccelli.

L'esposizione riguarda in massima parte le specie locali ed esotiche allevate nel serraglio di Meina, quelle portate dall'Africa e dall'Asia da Alessandro Faraggiana e altre donate dall'esploratore Ugo Ferrandi. Si è arricchita, successivamente, con donazioni di privati e di Parchi e Riserve Naturali e acquisti.

Il percorso del primo piano mostra le specie più interessanti che caratterizzano le regioni zoogeografiche dei climi temperati e freddi dell'emisfero settentrionale: dagli ambienti naturali d'Italia, seguendo le rotte migratorie degli uccelli, si raggiungono le scogliere sui mari del Nord, le praterie e i deserti americani, le montagne e i boschi di bambù dell'Asia. Al piano terreno il museo-cantiere continuerà sugli ambienti tropicali del resto dei continenti.

 

ORARI DI VISITA DEL MUSEO

Lunedì: chiuso
da Martedì a Domenica: 14.00 - 19.00

Giovedì: 09.00 - 12.00 Solo per le scuole

Tariffe:

Biglietto standard: 5,00 Euro

Biglietto ridotto: 3,00 Euro Sotto i 18 e sopra i 65 anni d'età e Gruppi di più di 10 persone

Biglietto gratuito:

Scuole dell'infanzia e primarie (+1 accompagnatore ogni 10 allievi)

Scuole secondarie (+1 accompagnatore ogni 15 allievi)

Laboratori scuole: 2,00 Euro Per allievo

per maggiori informazioni: http://www.comune.novara.it/citta/musei/museoFaraggiana.php  

Scrivi commento

Commenti: 0