gio

19

gen

2012

Teatro Coccia

Teatro Coccia.

L'attuale Teatro Coccia nasce su un progetto dell'architetto G. Oliverio, come ampliamento del vecchio Teatro Civico settecentesco

ritenuto non più idoneo alle mutate esigenze della città

Nel 1883 vengono presentati al comune il progetto per reintegrare gran parte dell'edificio precedente, inizia così la raccolta fondi che però non raggiunge la cifra prevista quindi, alla prima stesura progettuale ne segue una seconda più adeguata alle disponibilità economiche.

Nel 1886 cominciano i lavori che verranno terminati nel 1888.

all'inaugurazione risulta tuttavia incompleta la parte posteriore al palcoscenico, questo spazio viene trasformato in giardino in attesa di un momento economico più favorevole.

la cupola di copertura della sala centrale, inizialmente progettata in legno, viene realizzata in ferro dalla ditta Bosisio.

i lavori di completamento riprendono nel 1914 per terminare nel 1928; a partire dal 1914 inizia la produzione del cinematografo per la quale viene appositamente costruita una sala di proiezione nella zona centrale.

l'esterno del nuovo teatro fu circondato su tre lati da ampi portici architravati retti da colonne in granito, destinati ad uso del mercato e per il passaggio pedonale. con l'aggiunta di nuove parti adibite ad atrio e caffè.

è così possibile dividere il teatro in tre distinte parti:

una zona in cui sono state conservate e reimpiegate preesistenti strutture settecentesche, una zona edificata completamente sul finire dell'800 ed una realizzata totalmente nel secondo decennio del XX secolo.

Nella sala sono presenti 4 ordini di palchi, scanditi da una serie di colonnine in ghisa con capitelli in gesso, decorati con cigni dorati.
Da sempre all'avanguardia nel proporre gli spettacoli, le stagioni comprendono: Opera Lirica, Prosa, Balletto e spettacoli a carattere nazionale.
La Fondazione Teatro Coccia ha aperto anche il Piccolo Coccia che propone allestimenti di nicchia e seminari.

Per il programma teatrale: teatrococcia.it
Orario di apertura:
Da martedì a sabato: dalle 11:00 alle 18:00.
Nei giorni di spettacolo, da un'ora prima a un'ora dopo l'inizio delle rappresentazioni.

 

Scrivi commento

Commenti: 0